Home page

 
  Time in Jazz 2016  
 
01. Il calendario
02. Il programma
02.1 Biglietti e abbonamenti
03. Paolo Fresu - Occhi
04. PAV
05. Cinema
05. Workshop di fotografia
06. Green Jazz
07. Bookshop
08.Time in Sassari
09. Le istituzioni che sostengono Time in Jazz
10. Sponsor e partner di Time in Jazz
11. il magazine
12. Occhi sul Jazz> di Libero Farnč
 
  Time in Jazz 2015  
  Time in Jazz 2014  
  Time in Jazz 2013  
  Time in Jazz 2012  
  Time in Jazz 2011  
  Time in Jazz 2010  
  Time in Jazz 2009  
  Time in Jazz 2008  
  Time in Jazz 2007  
  Time in Jazz 2006  
  Time in Jazz 2005  
  Time in Jazz 2004  
  Time in Jazz 2003  
  Time in Jazz 2002  
  Time in Jazz 2001  
  Time in Jazz 2000  
  Time in Jazz 1999  
  Time in Jazz 1998  
  Time in Jazz 1997  
  Time in Jazz 1996  
  Time in Jazz 1995  
  Time in Jazz 1994  
  Time in Jazz 1993  
  Time in Jazz 1992  
  Time in Jazz 1991  
  Time in Jazz 1990  
  Time in Jazz 1989  
  Time in Jazz 1988  
 
 
 
 
   
10-08-2016, Triple Point  

Mercoledė 10 agosto
Berchidda, Museo del Vino - ore 00.30

Presentazione della bottiglia da collezione di Time in Jazz
In collaborazione con le “Cantine del jazz”

a seguire:
Triple Point

Triple Point


Mercoledė 10 agosto, dopo il concerto in Piazza, la musica prosegue al Museo del Vino di Berchidda intorno alla mezzanotte, con le note dei Triple Point: si tratta del gruppo formato dai migliori allievi della scorsa edizione dei seminari jazz di Nuoro, l'iniziativa didattica che si tiene ogni estate, dal 1989, nel capoluogo barbaricino, e che rinnova cosė, ancora una volta, la sua collaborazione con il festival di Berchidda. In Triple Point convergono diverse estrazioni musicali, dal jazz alla classica, dai ritmi sud-americani al groove di nuova generazione black newyorkese, il tutto fuso in un repertorio interamente inedito, in cui si cerca di calibrare al meglio le sensibilitā che caratterizzano il sodalizio artistico di Daniela Pes (voce), Dora Scapolatempore (arpa), Paride Pignotti (chitarra), John Bramley (pianoforte), Filippo Mundula (contrabbasso) e Vito cauli (batteria): sei talenti uniti dalla passione per la musica a 360 gradi.