Home page

 
  Time in Jazz 2016  
  Time in Jazz 2015  
  Time in Jazz 2014  
 
01. Il calendario
02. Il programma
03. Program & calendar (english)
04. Paolo Fresu "Piedi"
05. Green Jazz
06. Time Out !
07. Le istituzioni che sostengono Time in Jazz
08. Sponsor e partner di Time in Jazz
09. Bookshop & Media partnership
10. Time in Sassari
11. Biglietti e abbonamenti (Tickets & subscriptions)
12. Il tabloid
 
  Time in Jazz 2013  
  Time in Jazz 2012  
  Time in Jazz 2011  
  Time in Jazz 2010  
  Time in Jazz 2009  
  Time in Jazz 2008  
  Time in Jazz 2007  
  Time in Jazz 2006  
  Time in Jazz 2005  
  Time in Jazz 2004  
  Time in Jazz 2003  
  Time in Jazz 2002  
  Time in Jazz 2001  
  Time in Jazz 2000  
  Time in Jazz 1999  
  Time in Jazz 1998  
  Time in Jazz 1997  
  Time in Jazz 1996  
  Time in Jazz 1995  
  Time in Jazz 1994  
  Time in Jazz 1993  
  Time in Jazz 1992  
  Time in Jazz 1991  
  Time in Jazz 1990  
  Time in Jazz 1989  
  Time in Jazz 1988  
 
 
 
 
   
15-08-2014, Canto a chitarra con accompagnamento di fisarmonica  

venerdì 15 agosto
Berchidda, Chiesa di San Michele - ore 18


Canto a chitarra con accompagnamento di fisarmonica
A cura di Fabio Calzia
con
Carlo Crisponi - voce
Gianmichele Lai - voce
Carlo Boeddu -  organetto
Fabio Calzia - chitarra


Il canto a chitarra è una competizione musicale in cui due cantadores si affrontano in un lungo ciclo di forme che metteranno a dura prova tutte le loro abilità: tecnica, fiato, potenza ma anche genio dell’improvvisazione e capacità di smuovere i sentimenti, sono alla base di questa performance profondamente radicata nella tradizione isolana. Il chitarrista dal canto suo mette in gioco la sua sensibilità arrangiando estemporaneamente un accompagnamento che aggiungerà grinta o delicatezza all'esecuzione.
I componimenti su cui si basa la gara sono tratti dalla grande poesia sarda degli inizi del secolo scorso. L’ascoltatore si concentra sullo sviluppo di un discorso musicale di crescente complessità il cui fine è raggiungere gli apici della vocalità e della malinconia dello stare al mondo: uno spettacolo che coinvolgerà l'attenzione del pubblico, presentando di volta in volta una gara diversa, in cui nessuno è in grado di raccontare quale sia il fattore misterioso messo in gioco nel susseguirsi delle voci.

      

A Berchidda non poteva mancare questo appuntamento ormai di rito, curato dall'etnomusicologo e chitarrista Fabio Calzia, con la presenza portante dei cantores Carlo Crisponi e Gianmichele Lai, due interpreti tra i più noti e apprezzati della scena odierna del Canto a Chitarra, con l'accompagnamento eccezionale dell'organettista Carlo Boeddu.